Home » MALFORMAZIONE ARNOLD-CHIARI » SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE CON TECNICA MININVASIVA: FILMATI CHIRURGICI

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE CON TECNICA MININVASIVA: FILMATI CHIRURGICI

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE CON TECNICA MININVASIVA: FILMATI CHIRURGICI - Dr. Vanni VERONESI

I filmati chirurgici della tecnica mininvasiva di sezione extradurale del filum terminale in anestesia locale sono visionabili nel sito web dell'AIMA-Child (Associazione Italiana Malformazione di Chiari Child).

AIMA-Child è l’associazione italiana di pazienti affetti da Malformazione di Chiari e dalle patologie ad essa correlata, da tempo l'associazione non è più solo punto di riferimento dei pazienti pediatrici ma anche dei pazienti adulti che scoprono la patologia.

L'associazione non ha scopo di lucro, si è impegnata e si impegnerà ad essere per i pazienti un contenitore virtuale, all'interno della quale è possibile promuovere e creare un collegamento tra i pazienti allo scopo di condividere e approfondire tutte le problematiche inerenti la patologia.

Per vedere i filmati chirurgici della tecnica mininvasiva da noi eseguita CLICCARE QUI AVVISO: immagini relative ad interventi chirurgici. Sconsigliamo la visione di questi video alle persone particolarmente sensibili o impressionabili.

 

TECNICA CHIRURGICA, DESCRIZIONE DEI VARI PASSAGGI:

- Dopo aver effettuato l'anestesia locale si incide la cute, si procede alla dissezione del tessuto sottocutaneo

- Con tecnica microchirurgica (con l'ausilio del microscopio operatorio) si procede alla sezione dei legamenti sacrococcigei posteriori con apertura del canale sacrale, individuazione del filum terminale extradurale che viene coagulato e sezionato.

- Sutura per strati della cute, non è necessario il posizionamento di un drenaggio.

La via di accesso per la sezione del filum terminale extradurale è mininvasiva sia per la piccola incisione chirurgica sia perché non vi è necessità dell'asportazione di tessuto osseo sacrale.

AFFERMO SENZA TIMORE DI SMENTITA CHE ESISTE UN'UNICA VIA DI ACCESSO ANATOMICA MININVASIVA (SENZA DEMOLIZIONE OSSEA) AL FILUM TERMINALE NELLA PARTE EXTRADURALE, E CHE L'UTILIZZO DELLA TECNICA MICROCHIRURGICA PERMETTE DI ESEGUIRE L'INTERVENTO SUL FILUM TERMINALE CON DELICATEZZA E PRECISIONE.

 

La durata dell'intervento chirurgico mininvasivo con tecnica microchirurgica in anestesia locale, è in media di circa 20-30 minuti. Dopo tre ore il paziente può camminare e il giorno successvi è dimesso dall'ospedale.

 

18/02/2018 03:28 pm

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE