Home » NOTIZIE MEDICHE » Miele: quando e perché

Miele: quando e perché

Miele: quando e perché - Dr. Vanni VERONESI

Il miele è un alimento noto fin dall'antichità, ha infatti sempre rappresentato una delle maggiori fonti di carboidrati e, fino al 1800, il principale agente dolcificante. Il miele è costituto per più dell'80% da carboidrati, in particolare glucosio e fruttosio, e per il restante 20% circa da acqua e da micronutrienti, tra i quali particolari rilevanza hanno i polifenoli, per la nota attività antiossidante. Il miele è completamente privo di grassi.

link notizia http://www.nutrizione33.it/cont/nutrizione33-articoli/29359/miele-quando-perche.aspx?xrtd=CVCRVCVXYXLYYRCXYCYCRRV#.VnboEIQj1XY  

20/12/2015 06:45 pm

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE