Home » NOTIZIE MEDICHE » Digiuno breve: efficacia dimostrata ma come gestirlo?

Digiuno breve: efficacia dimostrata ma come gestirlo?

Digiuno breve: efficacia dimostrata ma come gestirlo? - Dr. Vanni VERONESI

La tecnica del "digiuno breve" o short fasting sta diventando oggetto di studi sempre più approfonditi che ne documentano l'efficacia e ne caratterizzano le regole di applicazione. 
Si tratta di attivare attraverso una breve fase di digiuno la produzione di una particolare proteina, chiamata FSP27, che favorisce la lipolisi conservando o aumentando la massa muscolare. Il controllo alimentare deve durare al massimo 15-18 ore e va attuato a cavallo del tempo di riposo notturno, in pratica "saltando" la cena

Per leggere tutta la notizia CLICCA QUI 

14/05/2016 06:31 pm

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE