Home » NOTIZIE MEDICHE » Crucifere (cavoli e non solo) per contrastare l'artrosi

Crucifere (cavoli e non solo) per contrastare l'artrosi

Non solo fibre per la valida attività dell'intestino. L'assunzione regolare di crucifere, che già si è dimostrata utile nella prevenzione di alcune forme tumorali, potrebbe avere un suo razionale anche nella lotta all'artrosi e alle altre patologie che coinvolgono la cartilagine articolare. A dirlo è una ricerca condotta dai ricercatori dell'Università dell'East Anglia, che riconosce al sulforafano presente in cavoli, cavoletti di Bruxelles e broccoli un'azione antinfiammatorio e condroprotettiva.

 

Crucifere: il termine "crucifere" o "brassicacee" identifica la vasta famiglia botanica a cui appartengono i cavoli, ma non solo. Essa comprende infatti verdure come cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolo nero, cavolo rosso, cavolo riccio, cavolini di Bruxelles, broccoli, cime di rapa, ma anche la senape, il ravanello e la rucola. Si tratta di piante ampiamente diffuse in tutti i continenti e in tutti i climi, chiamate così per la forma del fiore, che con i suoi quattro petali ricorda appunto una croce.

Tutte queste verdure sono una fonte preziosa di sostanze bioattive, quali fitocomposti, vitamine, minerali e fibre dall'effetto per vari aspetti talmente favorevole sulla salute che ormai il loro consumo regolare e frequente viene comunemente incluso nelle raccomandazioni per una dieta sana. Sono, in pratica, dei veri e propri "cibi funzionali" naturali. Ciò è particolarmente vero per i broccoli.

Le crucifere sono risultate efficaci in particolare modo nella prevenzione dei tumori, in quanto il loro consumo è associato con la riduzione del rischio di cancro in molti siti (mammella, endometrio, cervice, prostata, polmone, colon, fegato). Tali effetti sono stati ricondotti in particolare al contenuto in acido folico e di altri fitocomposti.

 

(pagina web creata il 29/9/13 ultima modifica 29/9/13)

29/09/2013 04:10 pm

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE