Home » Ernia / Stenosi / Olistesi » CHIRURGIA ERNIA DISCALE LOMBARE (VIDEO CHE SIMULA LA PROCEDURA CHIRURGICA)

CHIRURGIA ERNIA DISCALE LOMBARE (VIDEO CHE SIMULA LA PROCEDURA CHIRURGICA)

CHIRURGIA ERNIA DISCALE LOMBARE (VIDEO CHE SIMULA LA PROCEDURA CHIRURGICA) - Dr. Vanni VERONESI

- Per vedere il VIDEO SCIENTIFICO sulla FORMAZIONE DELL'ERNIA DISCALE LOMBARE CLICCA QUI (link esterno, commento in lingua inglese) TRADUZIONE COMMENTO VIDEO: il disco spinale è costituito da due parti principali: il nucleo polposo gelatinoso, nel centro del disco, e gli strati esterni chiamate nel loro insieme anello fibroso. Queste due componenti facilitano il movimento della colonna vertebrale e forniscono il supporto per le vertebre. La degenerazione discale o i traumi possono portare a un indebolimento e successiva rottura degli strati esterni con la conseguene fuoriuscita del nucleo polposo centrale che si riversa nel canale spinale. Nel caso di una ernia del disco lombare, il punto debole dell'anello fibroso è direttamente sotto la radice del nervo spinale, così un ernia in questa zona può esercitare una pressione diretta sul nervo. La radice del nervo decorre all'interno dell'arto inferiore, e qualsiasi tipo di schiacciamento o di pressione sul nervo nella colonna vertebrale lombare può causare dolore, intorpidimento, formicolio, lungo il percorso del nervo, in alcuni casi piò essere presente anche debolezza muscolare. Tuttavia, molte persone hanno un ernia del disco alla risonanza magnetica ma non hanno dolore associato, quindi non tutti le ernie discali provocano sintomi.

- Per vedere il VIDEO SCIENTIFICO sulla CHIRURGIA ERNIA DISCALE LOMBARE CON TECNICA MICROCHIRURGICA CLICCA QUI (link esterno, commento in lingua inglese) TRADUZIONE COMMENTO VIDEO: l'intervento chirurgico di microdiscectomia lombare viene eseguito per rimuovere la parte di una ernia del disco che irrita o infiamma la radice del nervo. L'intervento di microdiscectomia viene eseguito attraverso una piccola incisione sulla linea mediana della parte bassa della schiena. Dopo l'incisione cutanea i muscoli della schiena, chiamati erettori spinali, sono sollevati dall'arco osseo, chiamato lamina, della colonna vertebrale. Dal momento che questi muscoli della schiena corrono verticalmente, possono essere spostati lateralmente senza tagliarli. Il chirurgo è quindi in grado di entrare nella colonna vertebrale rimuovendo una membrana che ricopre le radici nervose. Questa membrana è chiamata il legamento giallo. Spesso, una piccola porzione della lamina ossea viene rimossa sia per facilitare l'accesso alla radice del nervo sia per alleviare la pressione sul nervo. La radice nervosa viene poi delicatamente spostata di lato e il materiale discale viene rimosso da sotto la radice del nervo. In alcuni casi viene rimossa la sola porzione di ernia discale (in genere si asporta anche tutto il disco da cui proviene l'ernia per ridurre il rischio di recidive di ernia ndr). Dopo la rimozione del frammento discale che irritavava o infiammava la radice del nervo non vi è più pressione sul nervo e vi sono le condizioni anatomiche per la guarigione. Un ernia del disco premendo sulla radice del nervo può causare forti dolori alle gambe. Il trattamento conservativo con terapie farmacologiche e riposo può richiedere settimane o mesi per la la guarigione completa della radice nervosa. I pazienti trattati chirurgicamente di solito sentono sollievo dal dolore alla gamba quasi subito dopo l'intervento di microdiscectomia.

05/01/2016 02:08 pm

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE