Home » NOTIZIE MEDICHE » Caffè: è sempre più evidente che consumarlo fa bene, tranne che in gravidanza

Caffè: è sempre più evidente che consumarlo fa bene, tranne che in gravidanza

Caffè: è sempre più evidente che consumarlo fa bene, tranne che in gravidanza - Dr. Vanni VERONESI

BMJ pubblica la metanalisi delle metanalisi sul caffè e il verdetto è senz’altro positivo. Semaforo verde dunque per un consumo ragionevole (3-4 tazze al giorno) della bevanda nera bollente che oltre a non recare danno, riduce il rischio di malattie cardiovascolari, di tumori, di epatopatie e abbatte sia la mortalità totale che quella vascolare. Con un’unica eccezione però: in gravidanza il caffè continua ad essere fortemente sconsigliato. Attenzione al consumo anche per le donne a rischio di frattura. Pwr leggere tutta la notizia CLICCARE QUI

17/12/2017 11:39 am

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE