Home » NOTIZIE MEDICHE » Alterazione del microbiota intestinale come probabile concausa dell'obesità

Alterazione del microbiota intestinale come probabile concausa dell'obesità

Alterazione del microbiota intestinale come probabile concausa dell'obesità - Dr. Vanni VERONESI

Recentemente è stata presa in considerazione l'ipotesi che una alterazione del MI (disbiosi) indotta da una o più possibili cause (tra cui un abuso di antibiotici, in particolare in età pediatrica o una dieta eccessivamente ricca di grassi e proteine) possa rappresentare una concausa per l'obesità.
L'osservazione che ha dato l'avvio a questo filone di ricerca è partita nel 2006 da uno studio condotto da J. Gordon (USA)

link notizia http://www.nutrizione33.it/cont/nutrizione33-articoli/29220/alterazione-microbiota-intestinale-come-probabile-concausa-dellobesita.aspx?xrtd=XSTLLSYPPLAVTXSCXRVPCRA#.VhER2LTf6PU 

04/10/2015 05:33 pm

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE

SEZIONE FILUM TERMINALE EXTRADURALE - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA LOCALE

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA

CHIRURGIA VERTEBRALE MININVASIVA PERCUTANEA - Dr. Vanni VERONESI

CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA IN ANESTESIA GENERALE O LOCALE

Dr. Vanni VERONESI

DISCOLISI (NUCLEOPLASTICA) IN ANESTESIA LOCALE

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA

FUSIONE VERTEBRALE LOMBARE MININVASIVA - Dr. Vanni VERONESI

IN ANESTESIA GENERALE